Logo Istituto Tecnico Statale L. B. Alberti L. B. ALBERTI

San Donà di Piave - Venezia Istituto Tecnico Statale Economico e Turistico
Organismo di Formazione Accredidato dalla Regione del Veneto

Avere competenze specifiche nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, oltre a competenze specifiche nel comparto delle aziende del settore turistico;

operare nel sistema produttivo con particolare attenzione alla valorizzazione e fruizione del patrimonio paesaggistico, artistico, culturale, artigianale, enogastronomico;

integrare le competenze dell’ambito gestionale e della produzione di servizi/prodotti turistici con quelle linguistiche e informatiche, per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa;

operare con professionalità ed autonomia nelle diverse tipologie di imprese turistiche.

 

Il curriculum di studi consente l'acquisizione di:

COMPETENZE COMUNICATIVE:

comunicare e rapportarsi con persone di contesti culturali e linguistici diversi. Ampio spazio è stato dato allo studio delle quattro lingue comunitarie più diffuse, e allo studio della lingua russa grazie all’ampliamento dell’offerta formativa curricolare, con i soggiorni studio all’estero, le certificazioni e i progetti europei.

COMPETENZE TECNICO GESTIONALI:

sono sviluppate dalle discipline economico-aziendali e giuridiche in relazione ai processi tecnici di gestione delle varie tipologie di imprese operanti nel comparto specifico, anche attraverso l’esperienza curricolare di laboratorio aziendale Simulimpresa, che viene proposta nel corso del quarto anno, e l’attività di Alternanza Scuola-Lavoro.

COMPETENZE CULTURALI E AMBIENTALI:

conoscenza delle risorse e delle ricchezze ambientali, storiche, artistico-culturali, delle attività produttive, quali fattori dell’offerta turistica.

A partire dal secondo biennio, sono stati introdotti approfondimenti curricolari e ulteriori input vengono proposti nell’ambito dei corsi pomeridiani di “Esperto del territorio” e “Assistente congressuale e fieristico”.

Il diplomato può quindi operare in attività relative all’ambito turistico:

- Agenzie di viaggi;

- Imprese ed aziende di trasporto;

- Aeroporti;

- Strutture museali;

- Organizzazioni professionali di congressi, fiere ed eventi;

- Strutture ricettive;

- Enti pubblici e privati di promozione e coordinamento dell’offerta turistica.

Può, inoltre, trovare impiego nella pubblica amministrazione presso studi professionali, enti pubblici e privati oppure può svolgere lavoro autonomo.

Il diploma consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie, con particolare successo nell’area linguistica e tecnico-aziendale; inoltre il diplomato può sostenere gli esami di abilitazione alle professioni turistiche previste dalle singole province (es. accompagnatore turistico).

 

Turismo

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.